27 Luglio_Monvalle: BrassVolè

27 Luglio; Camping Lido; Monvalle_ore 21:30

brassvole
Mariano Cirigliano Clarinetto
Mattia Gallo Tromba
Federico Salemi Sax contralto
Andrea Scavini Trombone
Jimmy Cetrulo Percussioni
Giada Bianchi Sax baritono

 

Ingresso Libero

Fautori e sedicenti inventori del “jazzcircus”, i Brassvolé sono una piccola orchestra acustica dedita all’esplorazione di mondi sonori variopinti e multiformi, reali e immaginari. Jazz e improvvisazione, ritmi del sud e melodie d’oriente, avanguardie futuristiche e atmosfere da palcoscenico, uniti in una spericolata, rabdomantica deriva alla ricerca della nota d’oro. Composizioni originali e mescolanza di linguaggi, viaggio musicale e (semiseria) sperimentazione sonora, approccio improvvisativo e ricerca ludica sono il contenuto fondamentale nel bagaglio dei Brassvolé. Come in un romanzo sul jazz scritto da Emilio Salgari, un viaggio ai tropici a cavallo di un sassofono magico. Mancava però un termine per definire il tipo di musica eseguita ed è stato necessario crearne uno nuovo: jazzcircus. Pulsazione swing e musiche da film in cerca di un regista, ritmi di danza e immediatezza espressiva. La libertà del jazz e l’energia del punk. Il tutto mescolato con vigore in un vasto repertorio di composizioni rigorosamente originali, scritte e arrangiate per il sestetto da Andrea Scavini (trombone e direzione), con l’apporto di Sebastiano Giordano (tromba) e Jimmy Cetrulo (percussioni), e fatte proprie e costantemente reinventate nel clima da temerario collettivo d’avanguardia dei Brassvolé. Un linguaggio flessibile che – grazie anche alla strumentazione che non necessita di amplificazione – si adatta ai più vari contesti: concerti, sonorizzazione live di eventi, inaugurazioni, performance teatrali, viaggi sonori. Costituito da cinque strumenti a fiato e da una percussione, il gruppo è nato a Torino nel marzo 2009. Dall’esordio ad oggi i Brassvolé hanno suonato tra l’altro in: rassegne musicali internazionali e festival di artisti di strada: Recondite Armonie [Lagnasco 2014], Armonie della Memoria [Savigliano 2014], Black Sheep Jazz Festival [Murazzano 2014-2013], Piossasco Jazz Festival [2013], Acustico maggio [Settimo 2013], Ludwigsburg International Street Music Festival [Germania 2013-2012], Fort en Son [Grenoble, Francia 2012], Melbourne International Comedy Festival [Australia 2011], Cuivroz Foliz [Gers, Francia, 2011], Busker’s Festival Barcelona [Spagna 2010], Festival degli artisti di strada di Aosta [2010], Rassegna del saltimbanco [Milano 2010], Strani-ieri [Torino 2010-2011], Ferrara Buskers Festival [2009]; spettacoli e festival teatrali: il Varietà della caduta del Teatro della Caduta [Torino 2010-2014], Eclettica di Tedacà BellArte [Torino 2012], Istantaneo! – festival internazionale di improvvisazione teatrale [Torino 2011], Arteprima [Sarmede – Tv 2010], Naviganti della compagnia Art’ò [Torino 2009]; club e locali dell’“underground” torinese: Hiroshima mon amour, Caffè della Caduta, Officine Bohemien, Fluido, Basaglia, Magazzino sul Po, Chilometro 5, Manhattan, Judafire Music Café, Lo Sbarco, Garibaldi, Luna’s Torta, Officine Corsare; inaugurazioni e grandi eventi: 51° Salone nautico internazionale di Genova (2011), 28a edizione del Samoter [Verona 2011]), Inaugurazione del “Nuovo Pirellone” (Milano 2010). Nel giugno 2010 hanno pubblicato il loro primo cd, “Jazzcircus”, interamente composto da brani originali e ristampato dopo meno di un anno dall’uscita. A dicembre 2012 viene presentato “gianni”, secondo lavoro discografico e nuova tappa di irriverenti e divertite immaginazioni sonore in chiave jazzcircus.

 

 

 

LagoCromatico - LOGO-23

Nella sezione Concerti…ma non solo sono disponibili le informazioni

delle altre attività previste.

LagoCromatico - LOGO-23